IPM logo
Officine Meccaniche ZAMBONI S.r.l.

Macchine Automatiche per Pastificio
via Cimarosa, 67 - 40033 Casalecchio di Reno (BO) - Italy
Tel: 0039 051 572033 Fax: 0039 051 7459585
E-mail: info@zamboni-italia.it
spazio

spazioflag
spazio
spazioflag
spazio
spazioflag
spazio
spazioflag
spazio
spazioflag
spazio
spazioflag
spazio
Velo/600
logo Zamboni

Tranciapiegatrice Velo/600

Tranciapiegatrice per la produzione di Pasta Bologna da una singola sfoglia di 600 mm di larghezza:

  • Mentre la richiesta dei grossi pastifici viene soddisfatta da tranciatrici di grossa produzione quali la Velo/1200 e la Velo/1400, la Velo/600 nasce per soddisfare la richiesta di medie produzioni di Pasta Bologna.

  • Normalmente la Velo/600 viene accoppiata a presse o linee di pasta gramolata che producono sino a 500 kg/h per le presse a singola testata o 1000 kg/h per quelle a doppia testata, la produzione che può erogare è legata al formato scelto e può arrivare a 480 kg/h (riferimento formato 106/B) di prodotto secco.

  • La caratteristica fondamentale del progetto Velo/600 è la combinazione di leggerezza e robustezza meccanica.
    LEGGEREZZA in quanto è necessario, data generalmente la struttura dei pastifici in cui viene inserita, spostare la tranciatrice al termine della produzione.
    ROBUSTEZZA in quanto occorre lavorare a velocità estremamente elevate (sino a 510 rpm) e su tre turni di lavoro.

  • Anche nella Velo/600 come per le altre tranciatrici, grazie al BILANCIAMENTO DINAMICO di tutti gli organi in rotazione, si è ottenuta la quasi totale assenza di vibrazioni.

  • Grazie al dimensionamento della CALIBRAZIONE è possibile sia utilizzare una sfoglia in ingresso di grosso spessore (per formati "sbiancati") sia lavorare spessori estremamente sottili per realizzare formati a basso tempo di cottura.
    Il controllo dello spessore di calibrazione viene realizzato manualmente o tramite ricetta impostata tramite tastiera ed attuata, senza alcun intervento manuale, da motorizzazioni indipendenti e controllata nel suo spostamento da encoders.

  • Per realizzare formati speciali (rigati o zigrinati o con lavorazioni particolari) la Velo/600 può essere attrezzata con il TERZO CILINDRO DI CALIBRAZIONE che, montato su apposite guide di scorrimento, da la possibilità di passare da un formato rigato ad uno liscio in brevissimo tempo.

  • Grazie ad un SISTEMA ELASTICO DI COMANDO DEL GRUPPO DITA, con due punti di spinta superiori e due inferiori si ottiene la perfetta chiusura delle farfalle su tutta la larghezza dello stampo. Detto gruppo dispone di un sistema meccanico di sicurezza, tarato sul carico massimo predefinito in fase di assemblaggio, atto a salvaguardare la Tranciapiegatrice da eventuali sovraccarichi causati, ad esempio, da oggetti estranei all'interno delle dita o da errate regolazioni.

  • Un robusto albero a camme comanda il movimento della SEZIONE DI TRANCIATURA, detto gruppo viene mantenuto continuamente lubrificato grazie ad un sistema di pompaggio e filtraggio olio. Sempre grazie al gruppo di lubrificazione si mantiene un velo di olio negli appoggi della trave di tranciatura garantendo in questo modo una vita estremamente lunga anche a velocità elevate e turni di lavoro molto onerosi.

  • Su tutti i modelli è sempre disponibile una presa di moto supplementare per poter installare il "dispositivo quadretti" o quello "tagliatelle" (*).

  • I residui di sfoglia derivanti dalla tranciatura vengono inviati al tagliascarti che, sincronizzato con il movimento della sfoglia, effettua il taglio longitudinale riducendo il pezzame da reinviare alla pressa a piccole dimensioni.
    La tranciatrice può essere anche attrezzata con un ulteriore gruppo di taglio trasversale degli scarti, detto gruppo viene normalmente utilizzato per accoppiamento a sistemi di ritorno scarti alla pressa in aspirazione (ventilatore sul ponte pressa) o per accoppiamento a presse senza impastatrice o solamente per aumentare l'omogeneità tra l'impasto nuovo e gli scarti (*).

  • La Velo/600 è sempre asservita da PLC di supervisione che a seconda del modello può:
    - supervisionare il funzionamento della tranciatrice.
    - gestire ricette per impostare dati di velocità, spessori di calibrazione ecc. e parallelamente fornire utili informazioni sulla produzione versata in essiccatoio.
    - interfacciarsi con il supervisore della linea ricevendo dati di ricetta e fornendo informazioni sullo stato di funzionamento e sulla produzione effettuata.

  • Nuovi trasporti al trabatto.

Una sempre più vasta gamma di formati di Pasta Bologna consente di arricchire la produzione con disegni sempre nuovi.

La Velo/600 è disponibile anche nella versione solo tranciatrice (Velo/600/SN) per la produzione di snacks con o senza forature interne (Formati snack).

(*) disponibile come optional.

Modelli tranciatrici disponibili:

Modello Sfoglia:Larghezza: Lunghezza: Peso: Potenza:
Velo/380 380mm (1) (1) (1) (1)
Velo/600 600mm 1.200mm 1.200mm 1.300kg 5kW
Velo/1000 1.000mm 1.650mm 1.500mm 2.800kg 9,5kW
Velo/1200 1.200mm 1.900mm 1.520mm 3.400kg 11kW
Velo/14001.400mm 2.070mm 1.530mm 4.000kg 15kW
(1)Disponibili solo stampi e parti di ricambio
spazio
HOME     facebook   linkedin